Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Politica Nazionale’ Category

La lega è e rimane un partito secessionista, c’è poco da discutere. L’ultima proposta di dare precedenza nei concorsi all’università ai lumbard non incontra precedenti. Tuttavia i leghisti, giocano su una sottigliezza: mascherano il secessionismo con il federalismo. Che si sà sono due cose distinte e separate. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Lettera pubblicata su Aprileonline.info 24 Aprile 2008

In occasione degli Stati Generali è stato commesso un grosso
errore: il processo costituente doveva essere condito di partecipazione, di
apertura. Al popolo della sinistra che vuole unità, vera e credibile, è stato invece
consegnato un patto federativo, un pacchetto di partiti uniti da un simbolo
insapore ed inodore e del tutto autoreferenziale

(altro…)

Read Full Post »

Nella prefazione della prima edizione del 1994, Bobbio, pone l’attenzione sulla definizione dei due concetti. Siamo alla vigilia delle elezioni del 1994: gli anni in cui nasceva la seconda Repubblica e il bipolarismo.

Le due parole per Bobbio sono ancora cariche di significato, e più attuali che mai: destra e sinistra sono due termini antitetici, impiegati per descrivere il contrasto delle ideologie e dei movimenti in cui è diviso il panorama politico. Ma il signficato di entrambi è ancora maggiore, in quanto hanno anche un valore storico, descrittivo.

Non sono solo portatrici di visioni ideologiche, sarebbe una semplificazione, “indicano contrapposti programmi rispetto a molti problemi la cui soluzione appartine e abitualmente all’azione politica, contrasti nn solo d’ideee ma anche di interessi e di valutazioni sulla direzione da dare alla società…” La netta suddivisione della società in due grandi fette è inadeguata non rispettando a pieno la complessita della società, ma per Bobbio anche questa obienzione non è decisiva, dato che una demarcazione precisa non esclude affatto l’esistenza di posizione moderate o intermedie: il centro.

L’autore prende in considerazine anche la perdita del valore descrittivo dei due termini antitetici, come nel caso dei Verdi, un partito politico ambigo, che non è possibile definirlo ne di destra ne di sinistra: il valore stesso del’ambientalismo appartiene a tutti i partiti politici “ragionevoli”….

post work in progress

Read Full Post »

governo.jpgLa caduta del governo è stata rappresentata come la crisi della politica, della casta. Tra telegiornali, salotti della tv, inchieste, ecc. ho capito che il governo è caduto perché Mastella ha ritirato l’appoggio al governo per motivi credo politici. (altro…)

Read Full Post »

Solo negli ultimi anni la P.A. italiana sta avviando un serio programma di informatizzazione, automatizzazione ed innovazione tecnologica. Il Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) pesso il Ministero per l’Innovazione Tecnologica e Funzione Pubblica, è l’istituzione preposta. L’attività si snoda attraverso la pubblicazione di linee guida e di supporto, di formazione del personale, ed una funzione consultiva.

www.cnipa.gov.it

Il forum della Pubblica Amministrazione 2007 è un laboratorio permanente dedicato interamente alla PA. Un “canale” del portale è dedicato all’innovazione.

www.forumpa.it

Publiaccesso è il portale del Cnipa dedicato all’accessibilità, sulla stregua della Legge Stanca (Legge n. 4 del 2004)

www.pubbliaccesso.it

Read Full Post »

Gli istituti, le fondazioni ed enti di vario genere in Italia sono sempre più presenti, molti sono intitolati a grandi pensatori, politologi, filosofi, politici, del passato. Ecco una breve recensione:

Istituto di Studi Storici Gaetano Salvemini

Nel richiamarsi idealmente a Gaetano Salvemini, l’Istituto ha voluto riunire una pluralità di valori e di riferimenti. Innanzitutto il saldo ancoraggio agli studi storici come obiettivo prioritario e, insieme, la determinazione ad unire il rigore dello studio con l’impegno dell’intellettuale che fa della propria conoscenza strumento di partecipazione alle lotte civili e ideali del proprio tempo. Inoltre, nella vicenda personale del Salvemini maestro di cultura storica e di etica politica, si è voluto ritrovare ed evocare i fondamenti di una larga parte del pensiero laico italiano che ha rappresentato una sorta di affascinante fiume carsico nella storia politica del nostro paese e nella formazione civile di molti italiani.

Fondaizone Rosselli

La Fondazione Rosselli è un istituto di ricerca indipendente e no-profit che opera nell’ambito delle scienze sociali, economiche e politiche coniugando la cultura laica e liberale con quella empiristica di stampo anglosassone.
Finalità della Fondazione Rosselli è promuovere lo studio delle politiche pubbliche con il contributo di tutti quegli studiosi di scienze sociali ed economiche che credono nelle potenzialità di un approccio cognitivo interdisciplinare. Attraverso costanti occasioni di incontro tra economisti, politologi, psicologi, epistemologi…

(altro…)

Read Full Post »

images1.jpg

L’Italia si sà non è un campione in molti campi, e neanche nel riconoscimento delle libertà democratiche non andiamo molto bene, secondo la Worldwide Press Freedom, organizzazione internazionale che si occupa di libertà di informazione , il Bel Paese nella classifica mondiale si trova al 35° posto tra Bosnia e Macedonia.

Il 12 ottobre il Consiglio dei Ministri ha approvato “Nuova disciplina dell’editoria e delega al Governo per l’emanazione i un testo unico sul riordino della legislazione nel settore editoriale disegno di legge 3 agosto 2007)”. In sostanza la legge non solo tende ad introdurre nuove regolamentazioni in materia di editoria, ma anche una nuova definizione di “prodotto editoriale”, l’art. 2 lo definisce come qualsiasi prodotto contraddistinto da finalità di informazione, di formazione, di divulgazione, di intrattenimento, che sia destinato alla pubblicazione, quali che siano la forma nella quale esso è realizzato e il mezzo con il quale esso viene diffuso.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »